Community » Forum » Recensioni

Una sirena a Settembre
2 1
De_Giovanni, Maurizio

Una sirena a Settembre

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Nella città della Sirena le cose non sono mai come sembrano. Una doppia sfida per Mina Settembre, l'irresistibile assistente sociale del Consultorio Quartieri Spagnoli Ovest. Accadono due fatti. Due fatti che appaiono chiari, eppure a Mina i conti non tornano. Un'anziana viene scippata, cade e finisce in coma. Sin qui nulla di strano, purtroppo; è la soluzione del caso, il modo in cui arriva, a non convincere. E convince poco pure il secondo episodio, una scena di povertà estrema mandata in onda da una televisione locale: un bambino che si contende del cibo con un cane fra montagne di spazzatura. No, a Mina i conti non tornano proprio. Così, con l'aiuto dell'innamoratissimo Mimmo Gammardella, il ginecologo più bello dell'universo, e a dispetto del suo caustico ex marito, il magistrato Claudio De Carolis, decide di indagare. Solo che deve stare attenta, perché di mezzo, in questa vicenda, ci sono parecchie sirene, e le sirene, si sa, incantano. Per fortuna, a far da guida tra inganni e malintesi, c'è la Signora, straordinario personaggio che attraversa tutto il romanzo, una delle invenzioni più poetiche nate dalla fantasia di Maurizio de Giovanni.

209 Visite, 1 Messaggi

Veramente terribile nelle prime 50 pagine: la scrittura è scialba e i personaggi fintissimi: solo non arrendendosi con la lettura si arriva a capire che i personaggi sono praticamente delle caricature, si intravede una certa poesia nella struttura della narrazione e si ride con qualche battuta (che comunque sono troppe e stroppiano, come si dice in Maremma)

  • «
  • 1
  • »

253 Messaggi in 250 Discussioni di 21 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.