Foibe
0 0
Materiale linguistico moderno

Oliva, Gianni <1952- >

Foibe

Abstract: Dopo la fine della guerra, tra il maggio e il giugno 1945, migliaia di italiani della Venezia Giulia, dell'Istria e della Dalmazia vengono uccisi dall'esercito jugoslavo del maresciallo Tito, molti di loro sono gettati nelle foibe, che si trasformano in grandi fosse comuni, molti altri deportati nei campi della Slovenia e della Croazia, dove muoiono di stenti e di malattie. Le stragi si inquadrano in una strategia politica mirata a colpire tutti coloro che si oppongono all'annessione delle terre contese alla nuova Jugoslavia: cadono collaborazionisti e militi della repubblica di Salò, ma anche membri dei comitati di liberazione nazionale, partigiani combattenti, comunisti contrari alle cessioni territoriali e cittadini comuni.


Titolo e contributi: Foibe : le stragi negate degli italiani della Venezia Giulia e dell'Istria / Gianni Oliva

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2002

Descrizione fisica: 206 p., \4! c. di tav. : ill. ; 23 cm.

ISBN: 8804489782

Data:2002

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Le scie

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 940.5405094539 STORIA MILITARE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE. MISURE REPRESSIVE E ATROCITA'. Friuli-Venezia Giulia (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2002

Sono presenti 4 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Follonica 945.390 916 OLI 6-109199 Su scaffale Disponibile
Castiglione della Pescaia 945.3 OLI FOI 15-20047 Su scaffale Disponibile
Grosseto ISGREC SFR 592 23-3292 Su scaffale Disponibile
Grosseto ISGREC SFR 592 3292 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.