Come disegnare i mostri e altre creature dell'orrore
0 0
Materiale linguistico moderno

Miller, Steve - Baugh, Bryan

Come disegnare i mostri e altre creature dell'orrore

Abstract: L'immaginario collettivo di tutti i popoli della Terra è popolato da un numero impressionante di esseri orrorifici: lupi mannari, streghe, vampiri, spiriti, mutanti, zombie, fantasmi... Un manuale destinato a chi si è appena avvicinato al mondo del disegno e a chi vuole migliorare le proprie conoscenze tecniche. Strutturato in capitoli di volta in volta dedicati ai protagonisti dell'horror, il libro offre una preziosa panoramica sulle modalità che consentiranno agli appassionati di mostri di dare corpo ai propri incubi, trasferendo su carta le caratteristiche morfologiche di cani assassini, mangiatori di uomini, insetti letali, draghi sputafuoco, scheletri viventi e ogni altro genere di creature terrificanti. Il libro, impreziosito dal contributo di indiscussi maestri dell'illustrazione e del fumetto e da cenni storici dedicati a genere, svela i trucchi del mestiere dei grandi autori del presente e del passato traducendo in immagini efficaci il linguaggio universale della paura.


Titolo e contributi: Come disegnare i mostri e altre creature dell'orrore / Steve Miller, Bryan Baugh ; con una storia del fumetto horror in Italia a cura di Andrea Leggeri

Pubblicazione: Roma : Newton Compton, 2008

Descrizione fisica: 144 p. : ill. ; 28 cm

ISBN: 9788854110014

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Autore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 741.5 FUMETTI, ROMANZI A FUMETTI, FOTOROMANZI, VIGNETTE, CARICATURE, STRISCE A FUMETTI (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Grosseto Comunale Chelliana D 763 N 5-92244 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.