La bellezza del poco. Il cibo sparito dei contadini
0 0
Materiale linguistico moderno

Pieragostini, Giuseppina

La bellezza del poco. Il cibo sparito dei contadini

Abstract: Attraverso il racconto di un'infanzia trascorsa nella campagna ai piedi dei monti Sibillini, durante gli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso, e delle ricette che in quel tempo circolavano tra la gente povera di campagna e di paese, questo libro si propone di incoraggiare a riflettere sulla tavola di questo tempo e su noi che oggi mettiamo il cibo al centro della nostra vita, talvolta riproducendo un'immagine gioviale e addomesticata, o persino capovolta, di un passato dal quale abbiamo, però, rimosso la memoria della fame. Con questa consapevolezza, l'autrice - bambina contadina e testimone che non fa sconti al passato - racconta la cucina contadina tradizionale, descrivendo ciò che sulla tavola c'era e ciò che non c'era (anche quando oggi che ci fosse ci piaccia crederlo): i piatti, le preparazioni e lo spirito e la cultura che permeavano gli uni e le altre.


Titolo e contributi: La bellezza del poco. Il cibo sparito dei contadini / Giuseppina Pieragostini ; cura editoriale di Massimo Angelini

Pubblicazione: Savona : Pentàgora, 2018

Descrizione fisica: 289 p. ; 18 cm

EAN: 9788898187591

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Antropologia ; 42

Nomi: (Curatore [Editor])

Soggetti:

Classi: 641.509 Cucina. Storia, geografia, persone (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Castiglione della Pescaia 641.5 PIE BEL 15-48238 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.