Filosofi in libertà
0 0
Materiale linguistico moderno

Eco, Umberto

Filosofi in libertà

Abstract: Filosofi in libertà è il clamoroso esordio (1958) di Umberto Eco nel campo, da lui stesso definito, della saggistica leggera. Un piccolo Bignami, si potrebbe dire, della storia della filosofia in forma di filastrocca, un genere assai familiare fin dall'infanzia di Eco, assiduo lettore del Corriere dei Piccoli. Ai testi si accompagnano talvolta delle argute, sapide vignette dell'autore, in armonia con il costume satirico espresso da testate come Candido e Il Travaso. Pubblicato in tiratura numerata di 500 copie, esce firmato con lo pseudonimo joyciano Dedalus, anche per il rischio di compromettere la carriera accademica del giovane Eco. Questa nuova edizione è integrata dalla sezione Scrittori in libertà, dedicata a Proust, Joyce e Thomas Mann, tra i prediletti dell'autore.


Titolo e contributi: Filosofi in libertà : seguito da Scrittori in libertà / Umberto Eco ; con 15 disegni dell'autore

Pubblicazione: Milano : La nave di Teseo, 2022

Descrizione fisica: 218 p. : ill. ; 18 cm

ISBN: 9788834609484

Data:2022

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Le onde ; 95

Nomi: (Autore)

Classi: 857.914 SATIRA E UMORISMO ITALIANO, 1945-1999 (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2022
Testi (105)
  • Genere: poesia e opere in versi

Sono presenti 2 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Grosseto Comunale Chelliana 857.914 ECOU fil 5-128044 In prestito 29/10/2022
Follonica 853.92 ECO 6-157050 In prestito 08/10/2022
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.