Come vento cucito alla terra
0 0
Materiale linguistico moderno

Tuti, Ilaria

Come vento cucito alla terra

Abstract: Londra, settembre 1914. «Le mie mani non tremano mai. Sono una chirurga, ma alle donne non è consentito operare. Men che meno a me: madre ma non moglie, sono di origine italiana e pago anche il prezzo dell'indecisione della mia terra natia in questa guerra che già miete vite su vite. Quando una notte ricevo una visita inattesa, comprendo di non rispondere soltanto a me stessa. Il destino di mia figlia, e forse delle ambizioni di tante altre donne, dipende anche da me. Flora e Louisa sono medici, e più di chiunque altro hanno il coraggio e l'immaginazione necessari per spingere il sogno di emancipazione e uguaglianza oltre ogni confine. L'invito che mi rivolgono è un sortilegio, e come tutti i sortilegi è fatto anche d'ombra. Partire con loro per aprire a Parigi il primo ospedale di guerra interamente gestito da donne è un'impresa folle e necessaria. È per me un'autentica trasformazione, ma ogni trasformazione porta con sé almeno un tradimento. Di noi stessi, di chi ci ama, di cosa siamo chiamati a essere. A Parigi, lontana dalla mia bambina, osteggiata dal senso comune, spesso respinta con diffidenza dagli stessi soldati che mi impegno a curare, guardo di nuovo le mie mani. Non tremano, ma io, dentro di me, sono vento.» Questa è la storia dimenticata delle prime donne chirurgo, una manciata di pioniere a cui era preclusa la pratica in sala operatoria, che decisero di aprire in Francia un ospedale di guerra completamente gestito da loro. Ma è anche la storia dei soldati feriti e rimasti invalidi, che varcarono la soglia di quel mondo femminile convinti di non avere speranza e invece vi trovarono un'occasione di riabilitazione e riscatto. Ci sono vicende incredibili, rimaste nascoste nelle pieghe del tempo. Sono soprattutto storie di donne. Ilaria Tuti riporta alla luce la straordinaria ed epica impresa di due di loro.


Titolo e contributi: Come vento cucito alla terra : romanzo / di Ilaria Tuti

Pubblicazione: Milano : Longanesi, 2022

Descrizione fisica: 382 p. ; 23 cm

ISBN: 9788830459175

EAN: 9788830459175

Data:2022

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: La gaja scienza ; 1439

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000- (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2022
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 14 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
* Roccastrada 853.9/TUT/com 2-28739 Su scaffale Disponibile
* Roccastrada 853.9/TUT/com1 2-28743 Su scaffale Disponibile
* Chelliana al Maremà RST TUTI com 5-128861 In prestito 10/07/2023
* Magliano in Toscana 853 TUT 11-25613 Su scaffale Disponibile
* Massa Marittima RST 853.92 TUT ven 14-51201 In prestito 11/07/2024
* Castiglione della Pescaia 853.92 TUT COM 15-51604 Su scaffale Disponibile
* Scarlino 853.92 TUT 4-24532 Su scaffale Disponibile
* Follonica 853.92 TUT 6-157535 Su scaffale Disponibile
* Monte Argentario RST 853 TUTI com 12-24998 Su scaffale Disponibile
* Manciano
  • Nota relativa all'esemplare: 3. ed. 2022
853.92 TUT COM
3-21540 Su scaffale Disponibile
* Castell'Azzara X4 TUT com 9-10541 Su scaffale Non disponibile
* Orbetello ROS TUTI 17-37250 Su scaffale Disponibile
Monterotondo Marittimo 853.92 TUTI 10126 Su scaffale Disponibile
Pitigliano 853.92 TUT I com 31-4856 Su scaffale Prestito locale
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.